PALAZZO-FOLCERI-VOLONGO-21

Macchie, muffe, velature da inquinamento e da agenti atmosferici sono le principali cause di deterioramento delle superfici esposte all’aperto. Il restauro e il recupero di architetture e opere antiche può avvenire tramite una microsabbiatura o attraverso lo speciale sistema JOS che permette il recupero di materiali degradati dal tempo senza però alterare la patina naturale dovuta al processo di invecchiamento.
Nell’ambito del restauro la sabbiatura trova applicazione nella pulizia di legno, pietre naturali, marmo, calcestruzzo, mattoni, superfici ad intonaco ed inoltre garantisce ottimi risultati su metalli quali ottone, alluminio, bronzo. Attraverso il sistema JOS la pulizia di questi materiali avviene in maniera delicata impiegando una miscela mista di bicarbonato, acqua ed aria compressa a bassa pressione che assicura risultati non invasivi e dall’aspetto molto naturale. Gli ambiti di intervento, sia nel privato che nel pubblico possono riguardare:
elementi architettonici
Il restauro tramite microsabbiatura è molto efficace per riportare allo stato originario facciate di palazzi, scalinate, colonne, manufatti vari in marmo, legno o bronzo.
opere monumentali
Il restauro tramite sistema JOS è in grado di portare all’antico splendore stabili d’epoca, facciate monumentali annerite dal tempo, facciate artistiche, monumenti cittadini, statue, fregi e fontane mantenendo intatto il aratteristico aspetto “vissuto” dell’opera.
materiale lapideo
Attraverso la microsabbiatura è possibile effettuare la pulitura e il restauro di lastre tombali, cappelle cimiteriali, manufatti vari in legno, marmo e bronzo.